Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Sei in:

La nostra storia

L’avventura della Fondazione Ceur inizia nel 1991 a Bologna con l’apertura del Collegio San Tommaso, gestito fino al 1997.
Gli anni ’90 sono caratterizzati anche dalla nascita del SAIS (Student Accommodation and Information Service) e di Bussola, il primo accommodation service italiano per l’incontro fra domanda e offerta abitativa per studenti.

Sempre in quegli anni prende vita il primo Careers Service in Italia, centro di orientamento al lavoro, gestito in collaborazione con l’Ateneo di Bologna su ispirazione dei college inglesi e americani.

Nel 1997 nasce, anche per iniziativa della Fondazione Ceur, la Conferenza dei Collegi Universitari legalmente riconosciuti e vigilati dal Ministero dell’Università e della Ricerca e che nel 2001 firma un protocollo d’intesa con la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane per realizzare attività didattiche con riconoscimento di crediti formativi nell’ottica del nuovo sistema universitario.

Gli anni ’90 si chiudono per Ceur con l’inaugurazione a Bologna del Collegio Alma Mater, primo dei dieci Collegi universitari di Merito attualmente presenti nelle principali città italiane, raggruppati nel 2007 sotto il progetto formativo Camplus College, il cui nome sintetizza il valore aggiunto – plus – dato dall’integrazione tra una formazione complementare al percorso universitario e l'offerta residenziale. Nel 2010 nasce l'associazione Alumni che raccoglie gli ex studenti di tutti i Camplus College.

Nel 2003 viene pubblicato il volume “Riconoscere la speranza” , primo di una serie di opere che raccolgono le conversazioni con illustri personalità tenute nei Collegi di Merito. A queste pubblicazioni se ne affiancano altre di taglio più accademico, esito delle attività di alta formazione e ricerca, per le quali Fondazione Ceur ottiene la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001-2000.

Due anni dopo la Fondazione dà vita al primo Collegio di Cina che ospita studenti cinesi  dell’Ateneo di Bologna.

L’idea di formazione interdisciplinare e di innovazione è alla base dell’attività del Consorzio interuniversitario Scuola per l’Alta Formazione Nova Universitas, ideato da Fondazione Ceur, cui aderiscono le Università degli Studi di Milano Bicocca, Napoli Federico II, la Seconda Università di Napoli, Macerata, Catania, Udine e la Luiss Guido Carli.

2011: è l’anno del ventennale della Fondazione. È inaugurato il Camplus Turro a Milano durante il Convegno sul tema “Qualità e merito nell’Università che cambia”.

L’anno successivo apre il Camplus Bononia, struttura all’avanguardia e ottava sul territorio nazionale.

Nel 2013 prosegue l’attività formativa della Fondazione Ceur con i Workshop Studio Camplus che si affiancano alle attività di Alta Formazione diventate appuntamenti ricorrenti negli anni: “Dialoghi d’Aragona”, “Conversazioni a Milano" e i numerosi progetti in collaborazione con gli Atenei italiani.

© Copyright 1999-2017 - Fondazione Ceur - Piazza Della Resistenza, 9 - 40122 Bologna - Dati Societari - Informativa Cookie
Powered by Endurance